Turchia - Istanbul

Tour in stile con volo interno_ 8 giorni/ 7 notti

  • Volo + Tour , Tour di gruppo
  • 8 giorni / 7 notti
  • 5 stelle
  • Come da Programma

Tour di gruppo per scoprire la Turchia  e alcune delle località più rinomate. Istanbul moderna metropoli e centro culturale, unica città al mondo su due continenti, Europa e Asia; la città più affascinante del mondo coi suoi ponti sul Bosforo, La Moschea Blu, Santa Sofia e i suoi Bazar.

Si prosegue per la Cappadocia, dai paesaggi fiabeschi dei "camini delle fate". Pamukkale, luogo spettacolare unico al mondo, con le sue cascate pietrificate bianche abbaglianti. Si prosegue con l'antica capitale dei turchi selgiuchidi, Konya, città dove Mevlana fondò l'ordine dei Dervisci "Ruotanti o Danzanti". Dopo le meraviglie della natura.... le meraviglie realizzate dall'uomo..., Efeso, città dedicata alla dea Artemide e Afrodisias città si Afrodite, dea dell'Amore e della Fertilità.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1. Giorno Italia / Istanbul

Arrivo ad Istanbul ed accoglienza in aeroporto. Trasferimento all’Hotel Point Barbaros 5* (o similare) e
sistemazione in camera. Cena Libera e pernottamento.

2. Giorno Istanbul (B- P)
Prima colazione in albergo. Partenza per la visita della Moschea di Solimano e del complesso, la piu grande e
spettacolare moschea di Istanbul. Visita del quartiere di Eyup, sacro per i musulmani. Pranzo in ristorante. Proseguimento con la visita
della Moschea Rüstem Paşa, famosa per le splendide ceramiche di Nicea che rivestono le pareti e le colonne. Nelle vicinanze della
moschea si trova il Mercato delle Spezie, conosciuto anche con il nome di Mercato Egiziano delle Spezie, con le sue bancarelle che
propongono spezie di ogni tipo, caffè, dolci e frutta. Trasferimento per il rientro in albergo. Cena Libera e pernottamento. 

3. Giorno Istanbul (B- P)
Partenza per il centro storico. Visita dell’antico Ippodromo, in cui si svolgevano le corse delle bighe; degli obelischi
e della Moschea del Sultano Ahmet famosa come Moschea Blu, conosciuta per le sue maioliche del XVII secolo. Pranzo in ristorante.
Visita del Palazzo Imperiale di Topkapi (La sezione Harem è opzionale), dimora dei Sultani per quasi quattro secoli, la cui architettura
con le magnifiche decorazioni e gli arredi rende testimonianza della potenza e maestosità dell’Impero Ottomano; della Moschea di Santa
Sofia, capolavoro dell’architettura bizantina e del Gran Bazaar, il più grande mercato coperto al mondo, caratterizzato dal tetto a cupole e
formato da un dedalo di vicoli e strade. Possibilità di partecipare all’escursione (facoltativa, a pagamento), in battello sul Bosforo per
ammirare sia il versante asiatico che europeo della città ed i suoi più importanti palazzi, moschee e fortezze. Trasferimento in albergo.
Cena Libera, e pernottamento.

4. Giorno Istanbul / Cappadocia (B - C)
Prima colazione in albergo e trasferimento all’aeroporto per il volo interno per Kayseri.**Durante
il viaggio in aereo non ci sara l’accompagnatore, sara invece durante i trasferimenti. Arrivo in Cappadocia e trasferimento
all’Hotel CCR Boutique (o similare), Pranzo Libero. Tempo a disposizione per l’attivita’ fino a Cena. Pernottamento in albergo. 

5. Giorno Cappadocia (B - P - C)
Possibilità di prenotare Escursione Mongolfiera dall’Italia o possibilita’ di partecipare in loco alla gita in mongolfiera
per ammirare dall’alto il paesaggio lunare e mozzafiato della Cappadocia illuminata dalle prime luci dell’alba (facoltativa, a pagamento e
in base alla disponibilità dei posti. Tale gita può essere annullata a causa di avverse condizioni meteorologiche). Intera
giornata dedicata alla scoperta di questa suggestiva regione dai paesaggi quasi lunari: i celebri “camini delle fate”, funghi di tufo vulcanico
creati da secoli di lavoro dell’acqua e del vento. Visita alle chiese rupestri di Goreme, alla Valle di Uchisar, alla Valle di Avcilar e di
Ozkonak (o Saratli), uno dei complessi di rifugi sotterranei conosciuti come “città sotterranee”. Pranzo in ristorante lungo il percorso.
Visita ad un laboratorio per la lavorazione e vendita di pietre dure, oro e argento. Sosta presso una cooperativa locale dove si espongono e
si vendono i famosi tappeti turchi. Cena in albergo. Dopo cena, possibilità di partecipare allo spettacolo (facoltativo, a pagamento) dei
“dervisci” danzanti o alla serata folkloristica (facoltativa, a pagamento) con danzatrice del ventre. 

6. Giorno Cappadocia / Konya / Pamukkale (668 km) (B - P - C)
Partenza per Konya attraverso valli e catene montuose, con una breve sosta per visitare il Caravanserraglio di Sultanhani (XIII secolo), oggi museo. Arrivo a Konya, città legata al fondatore del movimento dei Dervisci rotanti: Mevlana, un mistico musulmano contemporaneo di San Francesco. Si visiterà il Mausoleo trasformata in museo ma comunque luogo di pellegrinaggio dove si osserva un grande fervore religioso. Pranzo in ristorante e proseguimento per Pamukkale. Arrivo in serata e all’Doga Thermal Hotel 5* o similare (o similare). Sistemazione in camera. Cena in albergo e pernottamento. Possibilità di un bagno nella piscina termale dell’albergo. 

7. Giorno Pamukkale / Efeso/Izmir (221 km) (B - P)
Prima colazione in albergo. Visita dell’antica Hierapolis che, distrutta da un
terremoto e ricostruita nel 17 d.C., ebbe il suo massimo splendore nel II e III secolo d.C.. Visita di Pamukkale, dove i visitatori saranno
sorpresi di vedere sul pendio della collina e adossate le une alle altre, decine di enormi vasche formatesi dal lento e millenario scorre
dell’acqua calcarea. Sembra che il tempo sia fermato e le cascate di una gigantesca fontana siano pietrificate come suggerisce il nome del
luogo Pamukkale che tradotto in italiano significa “fortezza di cotone”. Pranzo in ristorante previsto all’arrivo ad Efeso. Si prosegue per
Efeso: il Tempio di Adriano, la Biblioteca di Celsio e il Grande Teatro. Visita della “casa della Madonna”, luogo in cui la tradizione
dice che la Madonna trascorse gli ultimi anni della sua vita. Trasferimento a Izmir ed arrivo in albergo Doubletree By Hilton 4* or similare.
Cena Libera e pernottamento. Consigliata la cena nel centro di Izmir nei quartieri del lungo mare , la terza città più grande del paese e
probabilmente quella più bella dopo Istanbul. 
La guida seconda motivi tecnici non puo’ essere disponibile per accompagnare clienti in pomeriggio

8. Giorno Izmir / Italia (B)
Prima colazione in albergo e trasferimento all'aeroporto di Izmir per il volo di rientro in Italia via Istanbul o
trasferimento a Bodrum per l’estensione mare. 


Legenda: B Colazione, P Pranzo, C cena

- L’ordine delle visite puo’ subire delle variazioni per motivi tecnici.
- Ai giorni di festivita’ dei musei, palazzi e chiese, le visite verranno sostituite con monumenti alternativi.
- In alcune partenze, é possibile che ci sia una guida multi-lingua, parlante anche italiano.

Partenza: Bergamo e Roma

Operativi Voli (Orari Locali/Indicativi):

PC1212 Bergamo BGY 11:15 Istanbul SAW 14:50 PC1222 Roma FCO 11:50 Istanbul SAW 15:25
PC2732 Istanbul SAW 09:00 Kayseri ASR 10:20
PC2183 Izmir ADB 09:00 Istanbul SAW 10:05 - PC1213 Istanbul SAW 14:15 Bergamo BGY 16:10
PC2183 Izmir ADB 09:00 Istanbul SAW 10:05 - PC1223 Istanbul SAW 11:55 Roma FCO 13:45

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 19/09/22 al 15/10/22
Quota a persona in camera doppia
€ 1618
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono a persona in camera doppia 8 giorni/7 notti. Quote non valide per ponti e festività!


La quota comprende:
- Voli internazionali e volo nazionale con l’adeguamento carburante incluso (catering venduto a bordo).
- Pernottamento di 7 notti in alberghi 4 stelle Standard / 5 stelle Locale indicati nel programma o similari.
- Trattamento come da programma : 7 (B) Prima Colazione, 6 Pranzi e 7 Cene inclusi (bevande escluse).
- Guida professionale multi-lingua parlante anche italiano.
- Tutti trasferimenti e visite in minibus o pullman secondo il numero di partecipanti.
- Ingressi ai musei e siti.


La quota non comprende:
- Tasse aeroportuali € 173 per persona.
- Quota iscrizione, comprensiva di assicurazione medico/bagaglio, € 55 a persona
- Assicurazione annullamento facoltativa 3,5% del totale viaggio + € 5.00 garanzia Covid
- Mance per la guida e l'autista (consigliato € 20 per persona).
- Mance in alberghi e ristoranti, ingressi ai musei e siti da € 100 per persona da pagare all’arrivo alla guida (obbligatorio).
- Extras personali, escursioni facoltative ed assicurazione.
- Mance, extra di carattere personale e tutto quanto non indicato alla quota comprende

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

ISTANBUL – Capitale della Cultura Europea 2010
Nel punto di confluenza tra il Mar Nero e il Mar di Marmara, sorge Istanbul l’unica città al mondo eretta su due continenti. Capitale di celebri imperi, seducente, gioiosa, caratterizzata di infinite cupole e minareti che si affacciano sulle rive del Bosforo e del Corno d’Oro. Il traffico caotico, i richiami del muezzin e le grida degli ambulanti scandiscono il ritmo di questa antichissima città. I musei, le chiese, i palazzi, le moschee, il bazar ed i romantici tramonti sul Bosforo la rendono indimenticabile.Bizantina, ottomana, turca: il volto di Istanbul cambia a seconda della prospettiva da cui la si osserva. E ogni nuova visita è l'occasione per una nuova scoperta.

ANKARA

La capitale è una città popolosa e moderna,  cresciuta in fretta dopo il 1923, dopo che Ataturk la elesse sede delle istituzioni amministrative e politiche. Il suo vanto è il Museo delle civiltà Anatoliche, il più importante del genere. Nei pressi sorge la cittadella, da dove si gode un meraviglioso panorama sulla città bassa, con la duecentesca Aslanhane Camii, la moschea più antica. Da visitare il museo archeologico, con belle  collezioni di arte popolare, le terme romane, la Colonna di Giuliano, o minareto della regina di Saba, il Tempio di Augusto e Roma famoso per l’iscrizione che è il testamento politico dell’imperatore e il Mausoleo di Ataturk, padre della patria e fondatore del moderno Stato.

GOREME

E’ la Cappadocia più spettacolare, con i pinnacoli che si alzano verso il cielo e le rocce traforate da centinaia di abitazioni. Chiese rupestri come la Tokali, con affreschi del X secolo, centri monastici e villaggi vicini. Tra tutti quello di Ortahisar, che si stringe intorno a un’imponente guglia scavata da moltissime case e sormontata da un castello, e Uchisar, un grandioso picco tufaceo, gremito di abitazioni. Per ammirare i “camini delle fate” invece bisogna andare ne territorio di  Urgup.

KONYA

Città santa in un’oasi di verde al centro della steppa. Fu la patria di Mevlana fondatore dell’ordine dei dervisci rotanti, e capitale del potente sultano di Rum, nel Medioevo. La maggior parte dei suoi monumenti risale a questo periodo e, tra i tanti, meritano una visita la Karatay Medressi, scuola di teologia del XIII che vanta un notevole portale e oggi, ospita un museo di ceramiche; il Museo archeologico, il bazar e il Museo Mevlana, ex monastero dei dervisci , dov’è sepolto il fondatore della setta e luogo di  rilevanza fondamentale per il misticismo islamico.

PAMUKKALE

Candido, abbacinante e surreale. Le cascate a terrazze di calcaree di questo luogo sono cristallizzate in un bianco quadro con pozze d’acqua calde e sorgenti termali. E’ un sito archeologico , Hierapolis, con tanto di teatro ben restaurato e dalla suggestiva facciata, santuari, basiliche cristiane e una necropoli con 1200 tombe. E’ uno dei siti più belli del paese.

EFESO

Una delle sette meraviglie del mondo antico era proprio qui. L’Artemision di Efeso, tempio dedicato al culto di Artemide  dea cacciatrice e lunare,  era una dei centri di culto più famosi e potenti del mondo mediterraneo, poi distrutto da un incendio. La visita di questa imponente e ricchissima città è complessa e da fare possibilmente al tramonto. Addirittura stupefacenti sono la Biblioteca di Celso, del ii secolo dopo Cristo, il Tempio di Adriano, le case a terrazza lungo la Via dei Cureti, con magnifici affreschi, e la fontana di Adriano. Se si amano i musei vale la pena di arrivare a Selcuk, dove sono conservati i reperti di Efeso e i resti dell’Artemision.  Non lontano Kusadasi, rinomata città balneare.

APHRODISIA

La città di Afrodite nata nel III  millennio a.C. divenne famosa nei secoli per il culto della Dea dell’Amore che si estinse solamente per opera dei Bizantini.Di quel passato splendore sono rimasti lo stadi, uno dei meglio conservati di tutta l’antichità, le sue file di gradini ospitavano sino a 30.000 persone, un teatro e un odeon inseriti in un contesto particolarmente suggestivo.

DOCUMENTI D’IDENTITÀ
Per i turisti italiani che si recano in Turchia con viaggi organizzati da Tour Operators non è necessario il passaporto: basta la semplice carta d’identità (valida per l’espatrio con almeno sei mesi di validità residua). Le carte di identità elettroniche con rinnovo cartaceo non vengono riconosciute come valide. Non è richiesto alcun visto.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
1 Commenti
alemerri

alle ore 7:28 del 13 gennaio

5.0/5.0

Un viaggio meraviglioso, un servizio impeccabile ed un assistenza precisa e puntuale, complimenti!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!